MovieLawyer: la rubrica che non c’era

Ciao,

sono Gianmaria e oggi sono felicissimo di inaugurare il mio format preferito: MovieLawyer.

Un ibrido tra il mondo del diritto e quello del cinema.

La rubrica in cui il team di NextLawyer analizzerà – dal punto di vista giuridico – la condotta dei protagonisti dei film e delle serie tv più famose al mondo.

Devi sapere infatti che il cinema è una delle mie più grandi passioni.

Nonostante tutte le comodità di cui disponiamo adesso (non potrei mai fare a meno di Netflix) cerco sempre di ritagliarmi una sera a settimana per andare al cinema, comprarmi i popcorn, guardami i vari trailer – guai a chi prova a farmeli saltare – e naturalmente il film.

Non importa se sia un horror, un thriller o un film d’azione.

Quel che conta per me è trovarmi li, al buio e con il telefono spento.

Ti sarà certamente capitato di vedere scene assurde e di chiederti: “Ma si può fare veramente? Davvero questa cosa è legale? Ma che cazzo sto guardando?”.

Insomma, non serve essere un avvocato per rendersi conto che rubare e drogare una tigre in “Una notte da leoni” non sia proprio una condotta benvista da parte del Legislatore.

Allo stesso modo potrebbe essere interessante sapere quanti decenni di carcere dovrebbe prendersi Vin Diesel alla fine di un “Fast and Furious” qualunque o ancora cosa succederebbe se la rapina della “Casa di carta” fosse ambientata al centro di Milano invece che alla zecca di Madrid.


Prendiamo le storie più famose del cinema e delle serie tv e, nei panni di un avvocato, vediamo quali potrebbero essere le contestazioni ed i capi di imputazione mossi ai nostri protagonisti preferiti.


Sarai proprio tu a scegliere quale film analizzare, settimana dopo settimana, grazie ai sondaggi su Instagram, Facebook e ai commenti sui nostri canali social.

Partiamo con il nostro episodio pilota.

Si tratta di uno di quei film che non puoi non conoscere:


IT – Il clown


Un remake, uscito nel 2017, del famosissimo film degli anni ’90 tratto dal libro di Stephen King.

Un mix tra i Goonies, Stand By Me e Stranger Things.

Si è vero, facile individuare reati in un film in cui il protagonista è un clown assassino, ma come vedrai l’omicidio è soltanto una delle condotte che vengono in rilievo nella pellicola di Pennywise.

Popcorn, modalità aerea, e luci spente.

Clicca sul palloncino.

Inizia lo spettacolo.

GDR