NextLawyer ha bisogno di te! – TNL2020

Hai sostenuto l’esame da avvocato e senti di dover raccontare qualcosa al mondo?

Se avverti questa urgenza, abbiamo una bella notizia per te.

L’esame di abilitazione alla professione forense,  infatti, è talmente mal strutturato che rimane sempre attuale.

In ogni momento dell’anno.

Già: nonostante sia passato da poco, tra cinque mesi arriveranno i risultati degli scritti e sarà tempo di prepararsi alla prova o di smaltire la delusione di un incidente di percorso.

La guida offerta da NextLawyer nel 2019 è stata un successo incredibile: 1° in classifica su Amazon nella categoria dedicata al diritto.


 


 

Questa si componeva in due parti:

  1. ROMANZO – ovvero la descrizione della tre giorni più temuta dai praticanti avvocati, vissuta in prima persona dal sottoscritto. Le prime pagine consentono al lettore di prendere parte all’esame, di sedersi vicino a me e di condividere tutti i miei pensieri, le mie paure e gli imprevisti occorsi nell’ultima edizione dell’esame forense.

  2. TECNICA – che coincide con una lunga serie di trucchi, avvertimenti e consigli per redigere al meglio ogni singola prova. Questi capitoli sono realizzati da alcuni dei migliori avvocati in circolazione e ti permettono di correggere gli errori affrontati nella prima parte del testo.

THE NEXT LAWYER 2020 è in produzione e si arricchisce di un terzo capitolo: il tuo!

 


LA TUA ESPERIENZA


 

Nella prossima guida abbiamo deciso di inserire alcuni paragrafi dedicati agli esami svolti dai membri della nostra Community nelle principali sedi italiane.

Roma, Milano, Napoli, Firenze, Palermo, ecc.

Proprio tu, descrivendo la situazione ambientale, aneddoti e altre curiosità strettamente legate alla tua esperienza personale, consentirai ai prossimi candidati di affrontare il prossimo esame al meglio.

Svolgere il compito a Roma piuttosto che a Milano o Napoli incide sul risultato finale? I tuoi posti erano assegnati o sei stato costretto a combattere ogni mattina? Come funzionano i controlli sui codici?

C’era casino? Si poteva conversare agevolmente? I telefoni prendono oppure no?

Quali consigli daresti al prossimo praticante impegnato nel tuo stesso banco d’esame?

Vuoi offrire il tuo contributo e leggere le tue parole sul prossimo libro distribuito da Amazon e nelle migliori librerie del paese?

Tutto quello che devi fare è registrare un breve vocale o scrivere alcune note al computer ed inviarle alla mail di NextLawyer: info@nextlawyer.it

I racconti migliori verranno selezionati, rielaborati e pubblicati con il tuo nome.

Contribuisci anche tu alla nuova edizione di THE NEXT LAWYER e lascia una traccia per chi affronterà l’esame dopo di te!

Grazie,

GDR