Il Nuovo Libro di NextLawyer: Link, Struttura e Segreti

Il nuovo libro di NextLawyer è finalmente disponibile.

A partire da venerdì 5 marzo 2021 potrai acquistare “The Next Lawyer: Manuale di Sopravvivenza all’Esame di Stato” su Amazon e presso tutti gli store digitali, sia in formato cartaceo che digitale.

Scorri in basso per il link.

Come anticipato nell’ultimo episodio del Caro Diario, è un libro realizzato con il cuore, nel pieno dell’emergenza sanitaria che ha segnato la storia.

Un testo che si propone di fare luce nel mare d’incertezza che oggi caratterizza la vita dello studente di Giurisprudenza e del praticante avvocato.

Proprio per via del coronavirus le tempistiche hanno subito diverse modifiche e soprattutto non sarà ancora possibile la distribuzione presso le librerie.

Ma è solo questione di tempo.

Presto amplieremo la distribuzione del libro in modo da prendere posto sugli scaffali delle librerie e potervi conoscere dal vivo.

Passiamo quindi a conoscere le caratteristiche principali del nuovo Manuale.

Must have per tutti i futuri avvocati

LA STRUTTURA DEL LIBRO

Cosa cambia rispetto al primo libro di NextLawyer?

A proposito, esaurito ovunque nel giro di un paio di settimane e best seller Amazon nella categoria Diritto, non vi ringrazieremo mai abbastanza.

Versione nuova, ampiamente rinnovata rispetto alla prima edizione e che conta circa il doppio delle pagine: ben 384.

Realizzato mantenendone invariato lo schema, abbiamo privilegiato una struttura tripartita.

 

  1. Romanzo: racconto live, vissuto e descritto in prima persona, dell’ultimo esame di abilitazione alla professione forense tenuto nel 2020. Un vero e proprio romanzo che ti permette di vivere in anteprima le emozioni, le sensazioni, le difficoltà e le opportunità che quest’anno si presenteranno (eccezionalmente e salvo colpi di scena) per ben due volte, prima ad aprile e poi a dicembre 2021. Fatti realmente accaduti, che non puoi recuperare da nessun’altra parte. Siediti insieme a noi e preparati a tre giorni di fuoco.

 

  1. Teoria e pratica: i nostri avvocati prendono le tracce dell’ultimo esame ed affrontano ogni sfumatura utile al loro sviluppo. Dalla dettatura alla consegna. Parere civile, parere penale e tutti e tre gli atti regolati in materia civile, penale ed amministrativa. Quale che sia il tuo piano di battaglia, troverai informazioni indispensabili per arrivare preparatissimo alla sfida più grande di tutte. Inoltre, alla fine di ogni capitolo trovi gli argomenti più caldi in vista degli esami di quest’anno e alcune tracce per allenarti a casa. Potremo confrontarci proprio sulla pagina, discutendo delle soluzioni con gli altri membri della Community. Quando ti ricapita di poter assistere al ragionamento giuridico di così tanti professionisti, seduto sul divano di casa?

 

  1. Mindset: e dopo gli scritti cosa succede? Come affrontare l’esame orale? Come digerire una cocente delusione? Gli errori da evitare e le opportunità da non lasciarsi scappare per nessuna ragione. I nostri avvocati ti offrono diversi spunti di riflessione per gestire lo stress dell’attesa nonché per vivere al meglio entrambi gli esiti di questo esame sempre controverso che non ne vuole proprio sapere di cambiare e di aggiornarsi.

 

ACQUISTALO SUBITO

CLICCA QUI

 

 CHI DEVE COMPRARLO E CHI NO

Consiglio questo libro a chiunque si sia immatricolato in Giurisprudenza negli ultimi trent’anni e ancora a tutti quelli che si apprestano a farlo nel prossimo futuro.

È vero, parla prettamente di esame di stato per l’abilitazione alla professione forense. Vien da sé che tutti i 26.000 candidati che in queste ore si stanno preparando ad affrontare la sfida dovrebbero averne una copia sul comodino.

Tutti, nessuno escluso.

Coloro che non si sono mai misurati con i tre giorni più temuti del mondo del diritto non possono sapere, per davvero, cosa li aspetta.

Contrariamente a tutte le guide offerte dalle scuole di preparazione all’esame, quello di NextLawyer è un vero e proprio manuale di sopravvivenza: ti raccontiamo tutto quello che gli altri non dicono, e lo facciamo nei minimi particolari.

Dai consigli sull’alimentazione alla respirazione, passando per i rapporti interpersonali con gli altri candidati fino alla gestione del tempo a disposizione. Il prima, il durante e il dopo.

Ogni singolo aspetto di questo esame è vivisezionato, in modo da poter gridare, tutti insieme, “buona la prima!”.

Per chi si è già confrontato – come il sottoscritto – con l’arcaico esame e suo malgrado è costretto a ripresentarsi, il libro è ricco di spunti giuridici e di consigli pratici per realizzare pareri ed atti in maniera funzionale al superamento della prova. Offerti da chi, avvocato, lo è già diventato.

In che modo? Uno dei consigli di Alessandro, ad esempio, è sempre stato quello di passare inosservati. Evitare di perdersi in divagazioni ed andare sempre dritto al sodo.

Immagina un caffè lungo da Starbucks e due consigli sull’esame

STUDENTI E NON

Inoltre, la lettura è caldamente suggerita agli studenti universitari che, prima degli altri, saranno in grado di capire cosa li attende dopo la corona d’alloro e, di conseguenza, iniziare da subito a modulare la preparazione.

Solo così sarà possibile ovviare alle carenze che, da ogni parte d’Italia, ci segnalate sempre via mail e in direct su Instagram.

Capire da subito quali sono gli aspetti che contano ed immedesimarsi nei panni di chi sa che la teoria non basta: serve la pratica.

Infatti, non capita spesso la possibilità di osservare da vicino un avvocato civilista ragionare sugli istituti risolutivi di un caso concreto spiegando a voce alta quali profili conviene analizzare e quali invece possono essere considerati secondari.

Leggere un libro del genere permetterà a tanti di voi di capire se il percorso è quello giusto e di arrivarci preparati al meglio.

Allo stesso modo questo manuale può interessare anche i non tecnici, appassionati di Giurisprudenza, ma che non hanno accesso al backstage di una delle professioni più nobili del mondo.

Questo è un vero e proprio passpartout, capace di stimolare il lettore nell’affrontare al meglio ogni tipo di battaglia. A seconda che sia un esame, un colloquio di lavoro, un periodo difficile e via dicendo, siamo tutti sempre in ballo.

Infine, se non ti interessa il diritto, non sei iscritto a Giurisprudenza e non vuoi diventare avvocato allora questo libro non fa per te, ma toglimi una curiosità: come ci sei finito su NextLawyer?

LE TRACCE DA FARE A CASA

Quest’anno abbiamo inserito anche un contenuto bonus.

La parte tecnica del Manuale analizza tutte le prove che sono state realizzate nel corso dell’ultimo esame di abilitazione. Dalla dettatura fino alla consegna, anatomia completa di tutto quello che c’è da fare per arrivare alla sufficienza.

Ogni capitolo si conclude con delle tracce pensate apposta per te.

Per ognuna di esse abbiamo seminato degli indizi, in modo che tu possa autonomamente verificare la bontà del tuo elaborato, risalendo direttamente alla fonte.

Al contempo, tuttavia, NextLawyer non sarebbe la grande community che è se ti congedassimo con tanti auguri e un bagaglio di suggerimenti, salutandoti definitivamente mentre ti avvii verso la difficile esperienza che ti attende.

Per questo motivo organizzeremo dei contenuti dedicati sulle nostre pagine social, proprio allo scopo di correggere insieme i vostri compiti e discutere delle questioni di diritto più interessanti.

Video, post, live, podcast e tanto altro ancora.

Proprio per tale ragione, ti invitiamo a seguire i nostri canali nelle diverse fasi dell’esperienza che ti aspetta (dalla preparazione dello scritto al sostenimento dell’orale) per condividere – con noi e con tutti gli altri membri della community – la tua esperienza o magari raccontarci, a beneficio delle “generazioni future” di praticanti (o, per meglio dire, gli avvocati di dopodomani), se i suggerimenti che ti abbiamo appena fornito funzionano o, in base alla tua esperienza, possono essere migliorati e affinati, o ancora semplicemente per condividere un momento, un pensiero, una foto della tua corsa verso il titolo.

Preferisci i libri old school o versione digitale?

IL NUOVO ESAME

Non possiamo ignorare la situazione di totale incertezza che caratterizza in queste ore il futuro dei ventiseimila praticanti avvocati in attesa di conoscere le modalità d’esame.

Pare, infatti, che il CTS potrebbe esprimersi in termini negativi circa l’opportunità di svolgere le prove per iscritto in favore di un orale cosiddetto rafforzato. Ne abbiamo parlato in video con Alessio, il quale vi invita a condividere con noi proposte di riforma.

Ad un mese dal via, è buio pesto.

Ne sappiamo quanto voi, ma ciò che è certo è che l’eventuale modifica sarebbe solamente transitoria, collegata alla situazione emergenziale che stiamo vivendo.

In altre parole, è lecito immaginare che – passata la tempesta – le modalità torneranno ad essere quelle di sempre.

Ciò detto, quale che sia la modalità prescelta, il nostro obiettivo non cambia: superare l’esame ed abilitarci alla professione che abbiamo sempre sognato.

I consigli e le riflessioni del libro sono fondamentali a prescindere dalla tipologia di compito che andremo ad affrontare.

In ogni caso, seguiremo gli sviluppi sui nostri canali social, aggiornandovi passo dopo passo e modulando nuovi suggerimenti in base a quello che verrà comunicato ufficialmente dal Ministero della Giustizia.

EDIZIONE LIMITATA

Tutto chiaro? È arrivato il momento di scendere in campo.

Non ti dimenticare che il libro di Next Lawyer è in edizione limitata, quindi non perdere l’occasione di acquistare la tua versione.

Le vendite saranno aperte per le prossime due settimane.

Puoi scegliere sia la versione cartacea che digitale, a seconda dei tuoi gusti.

Io, personalmente, non riesco abbandonare la carta, ma tanti miei colleghi sono #teamkindle.

Tu da che parte stai?

#NextLawyer

#Gliavvocatididomanioggi